SAVONA: DI FORCONI, DI FASCISMI E DI ALTRE SCIOCCHEZZE.

Ad un anno di distanza dalla manifestazione che ha paralizzato per giorni e notti la nostra città, il movimento (dis)organizzato dei forconi prova il bis.

A Savona in Piazza del Popolo, a due passi dal Tribunale, i manifestanti, chiamati ad una “adunata” spontanea, avrebbero dovuto ritrovarsi, contarsi ed organizzare qualcosa di simile a quanto fatto l’anno precedente. Obiettivo principale (ri)paralizzare la città.

Il flop della manifestazione è ormai cosa nota ma credo che sarebbe un errore sottovalutare la questione. I motivi che hanno portato a questa disfatta sono numerosi:

in primis è necessario considerare il grande assente di quest’anno, lo studente medio, numericamente la fetta più consistente. Vuoi che una buona parte degli “ingenui” studenti dello scorso anno hanno avuto conseguenze poco piacevoli, responsabili di aver bloccato strade e piazze senza autorizzazione. Vuoi perché lo studente poco informato sull’attualità politica, ma che approfitta volentieri di qualsiasi protesta per “prendersi” un giorno di sciopero, quest’anno era già sufficientemente appagato dagli “scioperi politici” derivanti dalle numerose “allerta 2” che ormai prevedono la chiusura delle scuole (in quasi tutti i comuni della provincia) perché non si sa mai.

manifestazione del popolo dei forconi

In secondo luogo i “capi popolo” dei forconi in quest’ultimo anno non hanno vissuto momenti di gloria. L’eccessiva esposizione mediatica ha avuto per loro un effetto boomerang, le biografie tracciate su alcuni giornali hanno messo in evidenza che buona parte di questi personaggi appartiene ad organizzazioni di estrema destra, qualcuno milita stabilmente in CasaPound, qualcun altro è stato addirittura arrestato per spaccio di stupefacenti e qualcun altro ancora, in barba alla crisi, gira in Jaguar con l’autista.

leader_Movimentoforconi

Terzo elemento di novità rispetto allo scorso anno: il governo Renzi che, a partire dalla scorsa primavera, ha riempito le pagine dei giornaloni con numerose promesse. Da “una riforma al mese”, al programma “passo dopo passo”, ai “mille giorni” (di te e di me, copyright di Baglioni). Insomma questa ventata di ottimismo e di speranza ha avuto un innegabile effetto positivo, tenere a bada molti sentimenti di rivalsa degli Italiani piuttosto stufi della situazione complessiva. Mi chiedo quanto potrà durare questa ennesimo inganno globale.

Quarto ed ultimo, soltanto cronologicamente ma non per importanza, lo scandalo del “magna magna” di Roma Capitale che, pur avendo travolto personalità politiche di quasi tutti i maggiori schieramenti politici, ha visto coinvolti soprattutto in questa vera e propria organizzazione criminale appartenenti ad una “certa” destra romana.

Chiedendomi ancora oggi come sia stato possibile consegnare un anno fa’ la nostra città ad un movimento rivelatosi alla fine neo fascista, ma che fin dall’inizio aveva dato più di un sospetto di essere tale, ritengo che una deriva intollerante e di destra sia sempre dietro l’angolo. Lo testimonia l’ascesa della Lega Nord nelle ultime consultazioni regionali nella regione storicamente “rossa” per eccellenza, l’Emilia Romagna.

I fascismi si riorganizzano, si riformano e si rigenerano, mutano aspetto e sembianze facendo leva sul popolo italiano che, storia alla mano, è sempre stato a maggioranza di destra.

forconi_braccia-tese

Quindi, pur avendo tirato un sospiro di sollievo nel vedere che l’edizione forconi 2.0 è stato un assoluto fallimento a livello nazionale, diffiderei da chi giura sul pericolo scampato. Ancor più oggi in cui il più grande partito della sinistra che ha raggiunto percentuali record, si sta dimenticando di recitare il ruolo più importante, cioè: fare qualcosa di sinistra (jobs act docet).

Osvaldo Ambrosini

IMG_6642 IMG_6644 forconi savona1 IMG_6643

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...