Savona: Forza Nuova, vecchie contraddizioni

di Osvaldo Ambrosini.

Al di là del fatto che mi riesce difficile accettare l’esistenza di un movimento politico che fa dell’apologia al fascismo una bandiera (e questa non dove essere letta unicamente come una considerazione personale, osservato che nella carta costituzionale è espressamente vietato questo genere di elogio), noto con piacere che anche la sezione savonese di questo “partito” ha alzato la voce contro il Vescovo Lupi.

IMG_8058Purtroppo arrivano fuori tempo e fuori contesto. La diocesi di Savona non brilla certo per cristallina limpidezza, riguardo la gestione interna dei numerosi casi in cui alcuni prelati si sono macchiati di violenza su minori. Per non parlare delle lunghe ombre che coprono il recente caso del “suicidio” della dottoressa Bonello, grande accusatrice del Vescovo e della diocesi di Savona.

Credo, tuttavia, che la polemica di Forza Nuova sulla presenza del Vescovo Lupi all’inaugurazione della Moschea di Savona sia piuttosto sterile, strumentale alle mai troppo nascoste tesi razziste che finiscono per sfociare, inevitabilmente, anche in una guerra di religione.

Ma a un’attenta lettura del programma del movimento, oltre ad essere fermamente contrari al divorzio, all’aborto, alle coppie di fatto e a tutto quello che non riguarda la famiglia tradizionale, giova ricordare agli appartenenti di questo schieramento che soprattutto le violenze sui minori, da parte di esponenti religiosi, sarebbero condotte altrettanto meritevoli di condanna, quantomeno morale.

Pertanto sarebbe interessante sentire la voce di Forza Nuova in circostanze ben più gravi che per la presenza del Vescovo in un presidio sul territorio di un’altra religione. Presenza da ritenersi invece utile per abbattere quel muro che la nostra cultura troppo spesso erige nei confronti delle altre religioni. Un muro sostenuto dal pregiudizio diffuso e dal contributo dei movimenti neofascisti che sugli allarmi sicurezza ci pucciano il pane sempre molto volentieri.

Savona - 1 Crisi debiti e pedofilia le spine del mandato del vescovo Vittorio Lupi dopo 50 anni di sacerdozio - 2014-05-24

 

Annunci

One thought on “Savona: Forza Nuova, vecchie contraddizioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...