Family day: benvenuto, medioevo!

di Matteo Lai. 

Sebbene nessuno ne sentisse la mancanza, è tornato il Family day, manifestazione talmente retriva e bigotta che lascerebbe interdetto persino un inquisitore della Spagna della Reconquista. Un congruo numero di persone si è presa la briga di convergere a Roma, per manifestare contro i diritti di altre persone.

imageNato come evento realizzato dall’allora centrodestra di Berlusconi, Fini e Casini per difendere i valori della “famiglia tradizionale” (tutta gente che di famiglia se ne intendeva, avendone più di una…), oggi viene riproposta come manifestazione delle parrocchie, ma senza l’appoggio della CEI. Ci troviamo quindi davanti a degli ultrà, che fanno traballare le motivazioni di coloro che si scagliano contro gli integralisti islamici, minando alla base le regole della convivenza civile e, soprattutto, laica.

Ci troviamo all’inversione di quello che è il senso stesso dello scendere in piazza. Un allargamento dei diritti verso alcune persone è contestato da terzi che, tuttavia, non subirebbero alcun danno da questa estensione. Alcuni manifestanti, intervistati dai telegiornali, hanno dichiarato di considerare i “matrimoni gay” la maggiore minaccia per il futuro del nostro Paese. Peccato che nessuno gliene abbia chiesto il motivo.

image

Annunci

One thought on “Family day: benvenuto, medioevo!

  1. E’ ridicolo che il Family Day sia stato creato da gente che nella migliore delle ipotesi è già divorziata e nella peggiore dispone di un harem. Ma il fatto più grave è quello che evidenzi te, che questa gente manifesta contro un diritto. E secondo me, molti sono gli stessi che prima scelgono di fare i medici ginecologi e poi si dichiarano obiettori di coscienza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...