Palazzo Santa Chiara, peggiorare si può

di Billy the Kid.

Pensavamo che con l’asfaltatura del cortile di Palazzo Santa Chiara si fosse toccato il fondo. Illusi. Esistevano margini di peggioramento. Per esempio tracciare degli stalli di sosta spacciandoli per opera d’arte.

IMG_0057Eppure c’è chi, anche tra gli amministratori civici, definisce questa roba “avanguardia”. Nelle vere città dell’avanguardia artistica (Torino o Milano, solo per restare in Italia) queste cose erano considerate vecchie già alla fine degli anni ’90, servendo a rimarcare una volta di più quello che – purtroppo – è evidente: quanto la nostra città sia stata resa sempre più marginale e provinciale.

La posa in opera della nuova segnaletica, presentata alla città nel corso di una accattivante performance artistica, pare sia costata alla comunità 15 mila euro: con quelle stesse cifre, se venissero confermate, e con gli stessi pennelli potevano ridisegnare l’intero tratto urbano della via Aurelia. Ovviamente è una battuta: quelli che dicevano che “con la cultura non si mangia” sono ben altri elementi. Con la cultura si mangia, eccome! La nostra Savona potrebbe essere un piccolo gioiello, gioia per gli occhi di chi ci vive e di chi, invece, è qui solo di passaggio.

IMG_0059Purtroppo, negli anni, la città è stata violentata a più riprese, dalla distruzione dei Cassari fino al Crescent. Ed è proprio qui che più acuto si fa il dispiacere. Fa male infatti notare che alcune associazioni culturali continuino a fare sponda proprio a coloro che hanno dato il via all’ultima cementificazione della città, quella – per intenderci – nata con la promessa di ampi spazi dedicati alla cultura nella zona della Darsena e che, invece, si sta concludendo (?) con un’orgia di edilizia residenziale dedicata ai più abbienti.

IMG_0081Tra le letture proposte nella performance ve ne erano anche alcune di Calvino. Non ho notato la presenza di un brano tratto da “La speculazione edilizia”. Sicuramente per mia colpa. Mi sarebbe piaciuto sentirlo, anche se forse per alcuni sarebbe stato un peccato di “lesa maestà”. E forse anche Calvino sarebbe stato un po’ meno fuori posto sull’asfalto e le strisce di una vecchia Questura, dove mancavano solo le volanti in sosta e il vociare dei poliziotti. Ma questa, forse, sarà un’idea per una prossima installazione di avanguardia.

IMG_0056 IMG_0060

 

IMG_0039

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...