Carisa: la mia banca non è più differente

di Matteo Lai.

C’erano una volta le code in banca, seconde solo a quelle in posta. Chi doveva prelevare, versare, fare un bonifico o compiere qualsiasi altra operazione doveva per forza recarsi allo sportello. Sono poi venuti i bancomat, che in pochi minuti – ventiquattr’ore al giorno – permettevano (e permettono) di ritirare contante. Col passare del tempo sono poi arrivati e si sono diffusi pagamenti elettronici, home banking e chi più ne ha più ne metta.

06062012 savona rapina in banca all'agenzia carisa con sede al centro commerciale il gabbiano

Ormai chi si reca negli istituti bancari o è una persona anziana, poco avvezza alla tecnologia, oppure deve fare una operazione di una certa complessità: due fattispecie che prevedono, in entrambi i casi, che sia abbia – preferibilmente – una certa fiducia nell’operatore. Fiducia che, spesso, si acquisisce solo col passar del tempo.

E’ proprio in questo campo – quello della fiducia e della fidelizzazione della clientela – che la Cassa di Risparmio di Savona sta realizzando un grosso autogol. O almeno così pare a un occhio inesperto. Si sta infatti notando un continuo spostamento di impiegati da una sede all’altra, che lascia disorientati i clienti abituali. La Carisa, perlomeno a Savona e provincia, è sempre stata l’omologo dell’ufficio postale: presente nei centri più piccoli e con addetti che conoscevano spesso personalmente l’utenza. E similmente alle poste, sta compiendo gli stessi errori: smobilitazione dalle periferie, con chiusura degli sportelli più piccoli, e non ultima questa spersonalizzazione del rapporto tra banca e cliente.

carisaSi parlerà di razionalizzazione, di una migliore gestione dei costi. Tutto vero. Ma se nel complicato mondo bancario Carisa e Carige, che la controlla, vogliono almeno provare ad avere un futuro, dovrebbero cercare davvero di differenziarsi, per non perdere il rapporto che – negli anni – si è instaurato con la cittadinanza. O altrimenti, nella dura lotta con gruppi bancari ben più grandi ed aggressivi, non potranno che soccombere.

Annunci

One thought on “Carisa: la mia banca non è più differente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...