Liguria: il Pd ricomincia da sei

di Matteo Lai.

 Sei proposte per far ripartire la Liguria. Sembra il manifesto programmatico del presidente della Regione, Toti. E invece no. Nella terra che va al contrario il Pd in minoranza, nel suo novello ruolo di opposizione, fa proposte di governo, mentre la maggioranza di centrodestra pare sempre più evanescente, tra agghiaccianti piani di devastazione del territorio (lo spaventoso “piano casa” che parrebbe comporsi di un solo articolo: “non ci sono regole”) e improbabili volontà di patrocinio legale gratuito a carico di chi decida di trasformarsi in un giustiziere della notte, modello Charles Bronson.

Regione Liguria governo ombra del Pd 27.10.2015Le proposte democratiche, presentate da Giovanni Lunardon, potrebbero essere anche valide o, almeno, utili ad avviare un qualche ragionamento, se non fosse che Pd e alleati ne escono da un decennio in cui erano al governo della Liguria. A rendere la vicenda ancora più amara è il fatto che l’ultimo anno e mezzo della giunta Burlando non è stato altro che una cavalcata elettorale, tutta ad appannaggio di Raffaella Paita, candidata talmente poco “digeribile” da popolo del centrosinistra ligure da rischiare di arrivare terza, al momento della conta dei voti.

Ora, dopo un anno di “brutte figure” che vanno dalle polemiche precedenti alle primarie, allo svolgimento ed al risultato delle primarie stesse, fino al “fair play” con cui Paita ha accolto il verdetto delle urne, il Pd ligure cerca di ricostruire una propria presentabilità, sulle ceneri di una sconfitta bruciante ed inaspettata. Auguri.

 

Annunci

One thought on “Liguria: il Pd ricomincia da sei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...