Seborga. Scrocconi di visibilità

di Osvaldo Ambrosini.

In un piccolo paesino in riva al mare è in corso una delle più grandi indagini degli ultimi tempi. C’è un ricercato speciale che sfugge ad ogni tipo di appostamento o controllo. I media locali, da tempo, sbattono il caso in prima pagina corredandolo di piantine e tracciati dettagliati dei percorsi di mister x, anzi lady x perché si tratta di una donna, che semina il terrore tra i commercianti del centro.

serial eaterChi sarà il prossimo? Chi subirà la prossima aggressione? Dilemmi che tolgono il sonno. Le forze di polizia forse sottovalutano il pericolo, oppure hanno troppa paura e pochi strumenti per reagire a questo allarme sociale. La Prefettura tace, il Questore non batte colpo e neppure il Sindaco sembra essere in grado di difendere la sua città.

Tuttavia evitare annunci per non creare allarmismi potrebbe essere una strategia per far sentire al sicuro la malvivente nella speranza che possa commettere qualche passo falso. Pare addirittura che negli studi di “A porta a porta” Bruno Vespa abbia già preparato il plastico per descrivere fedelmente ogni spostamento della serial eater.

IMG_2777Il “piccolo paesino”, più per mentalità che per dimensioni, è Savona. Una città non diversa da tante altre in questo paese ammalato di cronaca spicciola in cui una signora anziana, che scrocca qualche pasto tra un bar e un ristorante, assurge immediatamente a notizia da prima pagina. La gara a chi riesce ad avvistarla è iniziata, alcuni commercianti ne hanno denunciato il passaggio, in un noto ristorante di Vado Ligure addirittura qualcuno è riuscito a fotografarla.

Il caso “scroccona” meritava sicuramente meno clamore e più rispetto per la dignità di una persona anziana che evidentemente fa i conti, a modo suo, con una crisi economica che travolge tutti. Così sull’interesse sproporzionato creato dalla stampa inevitabilmente si posano sciacalli e iene di ogni dove. Ma la menzione “scroccone di visibilità” va al vice sindaco di Seborga che, tramite la stampa, invita la vecchietta a mangiare presso il suo agriturismo, ovviamente gratis, senza peraltro offrirsi di venirla a prendere. Non pensiate subito male, non voleva certo farsi pubblicità in fondo non sarà un problema per lady x percorrere 113 km.

IMG_2779

mappa spostamenti

scroccona dei bar

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...