Savona, la Passione per la Processione

di Matteo Lai.

Come in ogni anno pari che si rispetti, Savona sarà percorsa – tempo permettendo – dalla Processione del Venerdì Santo. Le origini di questa manifestazione religiosa si perdono nel tempo: originariamente le varie Confraternite organizzavano singole processioni, nelle quali i confratelli si flagellavano e inscenavano momenti della Passione di Cristo. IMG_2450Successivamente, si decise di intraprendere una strada maggiormente organizzata e, sicuramente, meno dolorosa, riunendo in un’unica processione tutte le confraternite e sostituendo le rappresentazioni fatte dai fedeli con gruppi lignei.

Le casse, alcune delle quali molto pesanti, sono state realizzate tra il XVII e il XX secolo e sono custodite nei vari oratori delle confraternite, ognuna delle quali ha il compito di portarle in processione ed i cui membri sono riconoscibili dalle diverse “cappe”.

La confraternita di Nostra Signora di Castello, con sede nell’omonimo oratorio sito in via Manzoni, è caratterizzata da una cappa blu con i risvolti bianchi, i loro membri portano a spalle le casse del Cristo morto sulla Croce, della Deposizione della croce e della Pietà.

IMG_2454I confratelli del Cristo Risorto, dell’oratorio posto all’imbocco di via Pia, sono caratterizzati da una cappa bianca ed “hanno in carico” le casse della Deposizione nel Sepolcro e dell’Annunciazione.

La confraternita dei Santi Giovanni Battista e Petronilla è caratterizzata da una cappa bianca con nastri rossi: è dalla chiesa di via Guidobono che le casse della Promessa del Redentore, del Cristo legato al palo, dell’orazione dell’orto e del Cristi spirante in Croce, partono per prendere parte alla processione.

La chiesa della Santissima Concezione, in via dei Mille, ospita invece la confraternita dei Santi Pietro e Caterina (cappa bianca con nastri blu) e le casse della Flagellazione, di Cristo cade sotto la Croce e dell’Ecce Homo, la cassa più recente, realizzata nel 1978 da Renata Cuneo.

IMG_2462La cassa dell’Addolorata è invece portata sulle spalle delle cappe color porpora dei componenti dell”Arciconfraternita della Santissima Trinità, mentre la Confraternita dei Santi Agostino e Monica, situata nella chiesa di Santa Lucia, vede i propri membri vestiti di una cappa bianca con nastri verdi farsi carico delle casse dell’Incoronazione di spine e del Bacio di Giuda.

Rigoroso l’ordine delle casse. Ad aprire la Processione è la Croce con i simboli della Passione di Cristo, che con lampioni e torce anticipa le casse. A seguire, la Promessa del Redentore, l’Annunciazione, l’Orazione nell’Orto, il Bacio di Giuda, Cristo legato al palo, la Flagellazione, l’Incoronazione di spine, l’Ecce Homo, Cristo cade sotto la Croce, il Cristo spirante in Croce, Cristo morto sulla Croce, la Deposizione dalla Croce, la Pietà, la Deposizione nel Sepolcro e l’Addolorata, mentre a chiudere è l’Arca della Santa Croce.

IMG_2451Al di là del significato religioso ed oltre alla bellezza propria della processione e delle casse, è consigliabile per chiunque una visita presso i vari oratori e le chiese savonesi, magari in occasione del Giovedì Santo quando, in aggiunta ai veri e propri “tesori” custoditi, è possibile vedere i luoghi di culto con ricchi ornamenti floreali, in occasione dei cosiddetti “sepolcri”.

La Processione del Venerdì Santo è, probabilmente, una delle manifestazioni di “savonesità” più schiette, tanto da prevedere – per i portanti, ma anche per chi assiste – l’ovvia conclusione di una mangiata a base di farinata. La speranza è che questa tradizione non vada a perdersi, in una città che ha sempre avuto poco rispetto per la propria storia.

IMG_2452

IMG_2455

IMG_2456

IMG_2457

IMG_2458

IMG_2460

IMG_2461

IMG_2464

IMG_2463

IMG_2466

IMG_2467

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...