Provenzano: l’Europa che non capisce l’Italia onesta 

di Matteo Lai.

I risultati dell’autopsia sul corpo di Bernardo Provenzano saranno acquisiti dalla Corte europea dei diritti umani, la stesa Corte che da circa due anni ha aperto un procedimento contro l’Italia, considerando incompatibile il regime carcerario del 41-bis – il cosiddetto “carcere duro” – con le condizioni di salute del capomafia. Un discorso di civiltà, si dice. La mancata comprensione degli sforzi di un popolo, direi invece.
corte europeaGià perché quello che la Corte europea rischia di non comprendere è la valenza che la mafia ha nel nostro Paese, e che ha avuto Provenzano essendone stato il capo. Qui non si tratta di delinquenza comune, o di “semplice” crimine organizzato. Non si parla nemmeno di un anti-Stato. Si parla di un soggetto che si oppone, per sua natura, al senso stesso di cittadinanza, prevedendo la totale sudditanza di ogni uomo (e donna, e bambino) al sistema.

carcere-41bisLa mafia è l’insulto più sanguinoso a ogni cittadino onesto, a chiunque incaricato di una funzione pubblica funzione e la ricopre con onestà, disinteresse e decoro, sa quanto sia frustrante operare in un Paese “viscoso” come questo, dove le leggi per la totalità delle persone si applicano, mentre per una ristretta cerchia di amici, spesso, si interpretano. Per dirla con Peppino Impastato: la mafia è una montagna di merda.

Proprio per tutto questo bisogna “restare umani” contro un’organizzazione che fa della disumanità la propria ragione sociale. E in questo caso l’uomo, l’essere umano, contro l’irrazionalità della brutalità e della violenza ha l’obbligo non già di rispondere con gli stessi strumenti, ma con la fermezza e la massima durezza che l’ordinamento gli consente.

carcere 41-bis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...