Airbnb: appartamento presidenziale a Savona 

di Osvaldo Ambrosini.

Al ‘presidente silenzioso’, a due anni scarsi dalla nomina, è toccata in sorte la sventura di venire in visita a Savona. Purtroppo per lui un altro presidente, il più amato della storia repubblicana Sandro Pertini, è nato proprio a due passi dal capoluogo. La commemorazione dal 120esimo anno dalla nascita del ‘partigiano come presidente’ non poteva quindi esimere Mattarella dall’impegno istituzionale. 

img_1426Mentre le cronache descrivono una città piuttosto fredda nei suoi confronti e soprattutto poco partecipativa, duole segnalare il provincialismo che caratterizza da sempre il popolo che vive all’ombra della torretta. Tra i commenti più diffusi in rete, le critiche al cerimoniale. A detta di molti autorevoli ‘opinion leader da tastiera’ si sarebbe dovuta prevedere anche la promozione del territorio con tanto di prodotti tipici in bella vista. Mattarella che mangia la panissa, il presidente con in mano un cesto di chinotti, il sindaco Caprioglio che inforna un testo di farinata (di grano) da offrire al buon Sergio.

Insomma una serie di proposte irricevibili, per fortuna destinate all’oblio, come spesso capita per quelle scritte sul libro virtuale più famoso al mondo, insieme tuttavia anche a numerosi insulti, per lo più immotivati, alla più alta carica dello Stato. Non riuscire a comprendere la differenza tra un cerimoniale di un Capo di Stato e una puntata di Linea Verde è sicuramente uno dei limiti maggiori dei nostri tempi in cui, la vicinanza agli avvenimenti più importanti, garantita dai media e dalle tecnologie, ci fa dimenticare la distanza siderale che passa tra una sagra e un impegno istituzionale.

img_0932Tuttavia una domanda andrebbe posta a chi si occupa della sistemazione del Presidente quando si sposta dal Quirinale. Mattarella è stato ospite all’interno del Mare Hotel, probabilmente l’albergo più importante della città. La struttura, sorvegliatissima per una notte, ha riservato oltre a qualche camera, se non addirittura un intero piano, anche una terrazza con vista sul mare per la delegazione romana.

img_1428Nonostante questo la sua normale attività non ha subito variazioni particolari, lo testimonia il consueto afflusso di avventori nel ristorante e addirittura la celebrazione di un matrimonio iniziato nel primo pomeriggio. Un via vai di molte persone che non avrà certo contribuito a rendere più semplice il lavoro degli addetti alla sicurezza.

Di fronte a tutto questo ci si chiede come mai non sia stato riservato qualcosa di più sicuro e, soprattutto, di meno affollato di un albergo ristorante che fa della movida uno dei suoi punti di forza. Senza dimenticare che parrebbe esistere, anche a Savona come in tanti altri capoluoghi, all’interno del Palazzo del Governo in piazza Saffi, un appartamento di lusso riservato esclusivamente al Presidente della Repubblica. Utilizzarlo avrebbe garantito una maggiore sicurezza del Presidente e nello stesso tempo un notevole risparmio di danaro pubblico, che di questi tempi non guasta mai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...