Velox, Provincia di Savona: facciamo all’italiana

di Osvaldo Ambrosini.

Alla fine i più felici, oltre agli automobilisti multati, saranno gli appartenenti – o meglio gli ex appartenenti – al corpo della Polizia Provinciale, sciolto quasi all’indomani del declassamento dell’Ente da primo a secondo livello, uno dei pochissimi casi, per ora, nel nostro Paese. Continua a leggere

Annunci

Savona, un Natale a metà

di Matteo Lai.

Il buco di bilancio lasciato dalla precedente amministrazione è, ormai, la valida giustificazione ad ogni taglio, sia esso al sociale o all’altezza dell’Albero di Natale in piazza Sisto IV. Tuttavia il primo Natale della giunta targata Ilaria Caprioglio rischia di essere uno dei più tristi dal dopoguerra ad oggi, per lo meno per la parte di competenza comunale. Continua a leggere

Canto di Natale: il governo Scrooge taglia sui bambini malati

di Matteo Lai.

Neppure Charles Dickens, nel suo Canto di Natale, avrebbe mai fatto compiere da Scrooge, il protagonista taccagnissimo e gretto, una azione così miserabile: far sparire dalla manovra di bilancio 50 milioni di euro destinati ad affrontare l’emergenza sanitaria dei bambini malati di cancro a causa delle esalazioni dell’Ilva di Taranto, l’acciaieria a carbone più grande d’Europa. Continua a leggere

L’ultimo comunista 

di Matteo Lai.

La morte di Fidel Castro mette definitivamente la parola fine sulle code di quel “secolo breve” che è stato il XX Secolo, così definito da Eric Hobsbawm, che ne definiva la periodizzazione storica tra il 1914 – inizio della Prima Guerra Mondiale – e il 1989 -caduta del Muro di Berlino-. Continua a leggere

Referendum costituzionale: ma diamo i numeri?

di Osvaldo Ambrosini.

Domenica 4 dicembre sarà la 22esima occasione in cui il popolo italiano, dopo la storica scelta tra monarchia o repubblica nel lontano 1946, sarà nuovamente chiamato alle urne per un referendum popolare. Per la precisione nelle precedenti 21 circostanze sono stati sottoposti agli italiani un totale di 71 quesiti: in molti casi in una sola tornata venivano sottoposte ai cittadini più questioni, anche molto complesse e “tecniche”. Continua a leggere

Addio alle ciminiere, ma ridateci il pontile

di Matteo Lai.

La voce gira già da qualche tempo: a quanto pare, le ciminiere “gemelle” della centrale elettrica di Vado Ligure avrebbero, se non i giorni, almeno i mesi contati. La dismissione completa dei gruppi a carbone porterebbe, infatti, in prima istanza alla demolizione di almeno uno dei due super camini, il cui mantenimento non solo sarebbe inutile, ma anche antieconomico, considerando le spese di manutenzione. Continua a leggere

Salviamo il soffitto di cristallo

di Matteo Lai.

“Anche se non abbiamo ancora sfondato il più alto e il più duro soffitto di cristallo, so che un giorno qualcuna lo farà, e spero sarà più presto di quanto si creda”. Così Hillary Clinton ha chiosato, commentando la sconfitta patita contro Donald Trump, rinfacciando all’America profonda di essere stata in grado di accettare un presidente afroamericano ma non una donna “comandante in capo”. Continua a leggere