Caccia agli innocenti 

Johnny The Bull.

Su La Stampa di domenica 19 marzo, ha incuriosito un articolo dal titolo “Juve, se ricomincia la caccia al capro espiatorio”, nel quale si richiama alla memoria quanto avvenuto oramai dieci anni fa con Calciopoli, definita curiosamente uno ‘sgabello mediatico verso una società pura e immacolata’, insomma di agnelli.

Tutta l’inchiesta è vista come un complotto, tutto fumus persecutionis. E qui si raggiunge il sublime: ‘se qualcosa ci fu era frutto di un sistema totalmente generalizzato’, il che ricorda tanto la morale (o l’amorale) per cui se tutti rubano non è reato.

Sempre a proposito di complotto l’autore dimentica il caso doping, nel quale grazie soprattutto al pool di legali, in particolare all’avvocato Chiappero, si arrivò alla prescrizione. Ed ora grazie all’ennesimo complotto si è arrivati a parlare di mafia! Insomma non solo più complotto, si è giunti all’accanimento!

L’articolo scritto in maniera perfetta (per un tifoso) incuriosisce perché firmato da Giovanni De Luna. L’augurio è che si tratti di un’omonimia e non invece del noto e stimatissimo storico. In questo caso, non vorremmo abbia scritto sull’onda di una di quelle proposte che non si possono rifiutare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...