Merda sponsorizzata 

di Osvaldo Ambrosini.

Nemmeno l’artista Piero Manzoni aveva osato tanto, uno che di merda se ne capiva a tal punto da chiuderne una porzione in una scatoletta e assurgerla al rango di opera d’arte. Valutazione: inestimabile. Un ready made ancor più provocatorio di quello del maestro Duchamp, l’inventore della specialità e famoso per l’opera ‘La Fontana’, di fatto un vespasiano. Continua a leggere