Il senso di Savona per lo sport

di Osvaldo Ambrosini.

La stagione delle vacche magre per la città non ha risparmiato nessuno, coinvolgendo un po’ tutti i settori, dalla cultura, ai servizi alla persona, dalla sicurezza allo sport. Storica ad esempio la chiusura della piscina coperta del Prolungamento, così come quasi mortali – per molte piccole società sportive savonesi – sono stati i tagli, quando non addirittura l’azzeramento, dei contributi elargiti dall’amministrazione comunale. Continua a leggere

Fango sul 25 aprile savonese

di Osvaldo Ambrosini.

Come accade ormai da tempo il 25 Aprile più che unire il popolo italiano riesce ad ottenere l’effetto contrario. Divide, soprattutto a sinistra, grazie a polemiche come quelle romane tra Pd e Anpi sulle scelte di chi abbia o meno la patente morale per sfilare con le proprie bandiere nel corteo della Liberazione: saranno più degni i palestinesi o i rappresentanti della Brigata Ebraica? Nel dubbio il Pd si sfila, anche se quella delle bandiere palestinesi sembra piuttosto una ripicca per far pagare la posizione tenuta dall’associazione sul referendum costituzionale perduto a dicembre. Continua a leggere

Savona: “Voglio farti un regalo, di quelli che apri e poi piangi”

di Osvaldo Ambrosini.

In un anno scarso di amministrazione di centrodestra a Savona, una cosa l’abbiamo compresa molto bene: il desiderio di apparire sui social media della nostra giunta è superiore anche a quello di una qualunque teenager impegnata a comunicare, con improbabili selfie, la propria “voglia d’estate”. Questo lo si era capito fin dalla campagna elettorale dello scorso anno. Continua a leggere

Le corone del centrodestra savonese

di Osvaldo Ambrosini.

La discussione esplosa con largo anticipo rispetto alla data in cui si celebra la festa della Liberazione è stata l’ennesima occasione, per chi ne avesse avuto ancora bisogno, per capire quanto il centrodestra savonese sia culturalmente distante dalla storia della città, dai valori fondanti della nostra Repubblica e, nello stesso tempo, quanto sia eterodiretto dall’amministrazione regionale. Continua a leggere

Loano A.A.A. Cercasi un selfie per Pertini

di Osvaldo Ambrosini.

Chissà come avrà appreso la decisione dell’attuale Sindaco di Loano, di dedicare alla memoria del Presidente Pertini una porzione di giardini comunali, il consigliere regionale Vaccarezza, in quota Forza Italia loanese ed ex sindaco della sua città, le cui simpatie verso il repertorio fascista ultimamente sono diventate quasi più popolari di quelle d’amore verso i colori blucerchiati. Continua a leggere

Politici savonesi: han vinto tutti, non ha vinto nessuno

di Osvaldo Ambrosini.

La nostra provincia non ha fatto eccezione, il giorno successivo al referendum costituzionale la conta dei si e dei no sul territorio ha fatto emergere un dato sostanzialmente in linea con quello nazionale. Ma se la sconfitta ha un principale responsabile, e qualche suo sodale, la vittoria come spesso accade ha molti padri. Continua a leggere

L’assessore col cerino in mano

di Osvaldo Ambrosini.

Dopo aver atteso qualche giorno dall’elezione del nuovo sindaco della città, Ilaria Caprioglio, prima donna a vestire la fascia tricolore, ha ufficializzato tutte le nomine degli assessori che faranno parte della giunta. In mezzo ad alcuni nomi sicuri anche alcune sorprese. Certo fare i conti con le quote rosa ha reso le cose più complicate ma ricorrendo all’ennesima ‘straniera’ e ad una studentessa le caselle sono state completate. Continua a leggere