Palazzo Santa Chiara, vergogna bipartisan

di Matteo Lai.

Tempo addietro, sulle pagine (virtuali) di questo blog, avevamo a più riprese rimarcato come la precedente giunta a trazione Berruti – di Tullio avesse (mal) utilizzato Palazzo Santa Chiara per scopi pre-elettoralistici. Bei tempi, quando si poteva perculare una giunta perché apriva in pompa magna un cancello, con l’unico merito di aver asfaltato un cortile. Continua a leggere

Annunci

Savona: aspettando il colpo di grazia

di Osvaldo Ambrosini.

Se tra gli obiettivi di questa amministrazione ci fosse la volontà di restare per sempre nella memoria dei cittadini e nella storia di Savona, dopo gli enormi tagli al sociale e la chiusura di numerosi luoghi a disposizione della comunità – come la piscina del Prolungamento, il cortile del palazzo Santa Chiara, l’asilo del quartiere più popoloso e tanto altro ancora – andrebbe quantomeno rassicurata sulla questione: obiettivo perfettamente raggiunto in meno di un paio d’anni di mandato. Continua a leggere

Savona: dalle sponsorizzazioni alla carità

di Osvaldo Ambrosini.

Ogni intervento e ogni attività che esuli dall’ordinario sono ormai un problema per la nostra amministrazione che, “per colpa di quelli di prima”, non ha un centesimo da spendere per i classici imprevisti. Continua a leggere

Savona: come (non) ti risolvo un problema

di Osvaldo Ambrosini.

Da molti anni Via Vittime di Brescia, nel tratto retrostante la Questura, era diventata un’area di sosta gratuita per autocaravan di ogni tipo. Se ne contavano un paio di decine di unità anche se erano, occorre dirlo, per lo più veicoli appartenenti a cittadini savonesi che, in mancanza di aree dedicate, avevano individuato quella zona, abbastanza defilata e scarsamente utilizzata dagli autoveicoli, quale zona di sosta. Continua a leggere

Savona saluta la Cena in bianco

di Osvaldo Ambrosini.

Tutto ebbe inizio quattro anni fa quando, in Piazza Sisto IV proprio davanti al palazzo comunale, circa 400 persone giunsero tutte vestite di bianco portandosi da casa tavoli, stoviglie e cibo già cucinato, per quello che sarebbe dovuto diventare il nuovo appuntamento cittadino di fine estate. Continua a leggere

Palazzo Santa Chiara: breve storia triste

di Osvaldo Ambrosini.

Breve e triste non è certo la storia di questo palazzo, edificato più di 500 anni fa per volere di una famiglia savonese, probabilmente la più importante in assoluto della storia della città: i della Rovere, quella dei due papi. Un palazzo che nel recente passato è stato sede del Tribunale prima e successivamente della Questura. Dopo di allora il nulla, Continua a leggere