Valbormicidio

di Osvaldo Ambrosini.

In questi giorni noi liguri abbiamo preso confidenza con un vocabolo che, avendo avuto la sua massima diffusione proprio in concomitanza con un fenomeno meteorologico particolarmente raro alle nostre latitudini, a differenza di quanto possa apparire, è tutt’altro che nuovo. Continua a leggere

Annunci

Marozzi, una Carfagna che rischia di non farcela

di Matteo Lai.

In molti avrebbero scommesso su di lei, vedendo in lei se non la nuova Carfagna perlomeno una possibile nuova stella della politica savonese, Continua a leggere

La Coppa Scaramuzza

di Osvaldo Ambrosini.

Subito dopo il triplice fischio finale dello spagnolo Lahoz di lunedì scorso, che sanciva l’eliminazione della nostra nazionale di calcio dal prossimo mondiale, mentre sul prato di San Siro da una parte guardavo attonito correre festanti i giocatori svedesi e dall’altra Belotti e Buffon in lacrime, ho pensato che forse è stato meglio così. Meglio uscire nelle qualificazioni piuttosto che perdere malamente ai mondiali, perché con Ventura, come molti hanno pensato, più che una figuraccia non avremmo potuto fare. Continua a leggere

Elezioni siciliane: l’affluenza logora chi non ce l’ha

di Osvaldo Ambrosini.

È curioso notare come, all’indomani delle regionali siciliane, numerosi esponenti del Pd renziano si immolino sul web nel disperato tentativo di giustificare una sconfitta, peraltro più che annunciata. Continua a leggere

Juric, lasciaci con un bel ricordo

di Osvaldo Ambrosini.

Eccoci di nuovo alla vigilia di un altro derby, qualcuno dice il 96esimo, qualcuno il 114esimo, altri ancora il 68esimo. Dipende da cosa si prende in considerazione: se i derby giocati in gare ufficiali o il totale comprese le amichevoli, o ancora se solo quelli giocati in serie A. Continua a leggere

Pesto vs Guardian: è ora di basta

di Matteo Lai.

E’ passata più di una settimana da quando un articolo sul quotidiano londinese Guardian ha accesso le micce, affermando che il Pesto farebbe male perché troppo salato. Apriti cielo. Qualunque ligure si è sentito chiamato in causa ed ha iniziato – soprattutto sui social, territorio ideale di queste tenzoni – la propria personale guerra contro la perfida Albione. Continua a leggere

Ata, sbagliare è umano perseverare è diabolico

di Osvaldo Ambrosini.

Com’era prevedibile l’asta indetta dalla municipalizzata savonese per la vendita di 159 posti auto nella via privata dell’ex area ferroviaria posta tra via San Michele e Via Leoncavallo, è andata pressoché deserta. Delle 11 offerte presentate, 7 erano indirizzate ai posti più piccoli, parcheggi ampi appena 9 metri quadrati. Di queste una non è stata ammessa per irregolarità e delle restanti 6, soltanto 2 contenevano un’offerta pari alla cifra base stabilita, 20.500 euro, quattro invece hanno rialzato la posta, una addirittura di 4100 euro e 99 centesimi (senza contare i circa 1300 euro che dovranno essere comunque spesi da tutti per le spese notarili). Continua a leggere