I Maggio: la festa delle nuove professioni

di Osvaldo Ambrosini.

Esistono molti mestieri alcuni nobili altri meno, alcuni semplici altri più difficili, alcuni per cui è richiesta una professionalità elevata altri per cui non serve neppure aver studiato. Nell’epoca dei social network si sono diffusi una miriade di nuove professionalità che, a sentirne i nomi a volte scappa anche da ridere, salvo poi scoprire che i vari influencer, fashion blogger, instagrammer, image consulting, personal shopper, cool hunter, pubblicando compulsivamente per lo più semplici foto, guadagnano, molto più di chi invece un mestiere se lo è sudato davvero. Continua a leggere

Annunci

Vaccarezza, sarà un eroe?

Che ambisse al posto in Senato era nell’aria, d’altra parte la gavetta politica del candidato è di tutto rispetto, mica come altri che si sono trovati catapultati a Roma senza aver mai ricoperto ruoli politici importanti. Sindaco di Loano per dieci anni, Presidente della provincia di Savona dal 2009 al 2014, nell’ultima edizione in cui la provincia era ancora un ente degno di questo nome, pre riforma Delrio, e dal 2015 consigliere regionale, quasi un assessore della giunta Toti, con delega al revisionismo storico. Continua a leggere

Il saluto romano? Una carnevalata

di Billy The Kid

Il periodo è quello giusto, fino al mercoledì delle ceneri ogni gaffe politico-istituzionale potrà essere sempre giustificata come uno scherzo, una carnevalata insomma. Continua a leggere

Savona, la magia del Natale

di Osvaldo Ambrosini.

È giusto prendersi una piccola pausa, sotto le feste natalizie, per evitare di polemizzare continuamente con la nostra amministrazione che, nonostante non faccia sempre il possibile ma soltanto quello che più le conviene, talvolta deve veramente fare le nozze con i fichi secchi. Continua a leggere

Provincia di Savona: continua la gara di rutti

di Osvaldo Ambrosini.

Chi non è di Savona o della nostra provincia potrebbe non essersi accorto di una antica competizione, che da un po’ di tempo è tornata prepotentemente di moda dalle nostre parti: una gara di rutti, giocata esclusivamente tra professionisti, da far invidia ai migliori concorrenti dell’Oktoberfest. Una brancata di primi cittadini, spesso leghisti, che si distinguono tra i 69 colleghi della provincia, hanno deciso di sfidarsi senza esclusioni di colpi.  Continua a leggere

Decreto sicurezza, imparare da Loano

di Osvaldo Ambrosini.

Il mese appena trascorso lo ricorderemo principalmente per l’applicazione, quantomeno discutibile, del decreto sicurezza (Minniti) in occasione delle notti bianche savonesi che hanno messo a nudo la totale disorganizzazione del capoluogo. Dopo la prima serata in cui i commercianti hanno sacrificato sull’altare della sicurezza le auto private, si è pensato di far meglio in quelle successive sacrificando direttamente gli operatori della polizia municipale. Continua a leggere

Le corone del centrodestra savonese

di Osvaldo Ambrosini.

La discussione esplosa con largo anticipo rispetto alla data in cui si celebra la festa della Liberazione è stata l’ennesima occasione, per chi ne avesse avuto ancora bisogno, per capire quanto il centrodestra savonese sia culturalmente distante dalla storia della città, dai valori fondanti della nostra Repubblica e, nello stesso tempo, quanto sia eterodiretto dall’amministrazione regionale. Continua a leggere