Defecatio isterica

di Osvaldo Ambrosini

Il Professor Sassaroli, splendido personaggio di ‘Amici miei atto II’’ interpretato da Adolfo Celi, per diagnosticare la netta impressione di andare di corpo senza però produrre alcunché dava questa definizione: “Trattasi di un tipico caso di defecatio isterica, si ha la chiara e netta sensazione di defecare, ma non esce nulla, funziona un po’ come la gravidanza, bisogna operare subito, urge un trapianto anale”. Continua a leggere

Annunci

E’ Savona, porco cane

di Matteo Lai.

L’ondata di sdegno che sta suscitando l’ordinanza dedicata alle deiezioni canine sta sollevando un polverone che rischia di mettere in seria difficoltà la giunta Caprioglio. Continua a leggere

Bormida, non è soltanto un fiume che va al contrario

di Osvaldo Ambrosini.

Per noi savonesi, o ‘cicciolli’ come ci chiamano in Val Bormida, uno dei più frequenti sbeffeggi nei loro confronti sta proprio nel ricordargli che l’omonimo fiume, che dà il nome a tutta la vallata scorra al contrario, cioè verso nord, in direzione del Piemonte verso la Pianura Padana, per confluire prima nel Tanaro e finire nel Po, per poi dirigersi verso l’Adriatico. Continua a leggere

Nulla l’ordinanza xenofoba del Sindaco di Alassio

di Osvaldo Ambrosini.

Sarà il caldo, sarà la nuova colorazione nero/verde della Regione Liguria che infonde rinnovato coraggio ad alcuni amministratori, saranno i sempre più numerosi rigurgiti razzisti che caratterizzano buona parte degli italiani in questo periodo – abilmente cavalcati da una sempre più di moda politica del pensar poco – ed ecco che il primato del primo provvedimento razzista incostituzionale appartiene alla terra ligure. Continua a leggere