Salvini sa tutto

 di Matteo Lai.

Dalla formazione del governo di coalizione tra Cinque Stelle e Lega, abbiamo potuto assistere alla trasformazione di Matteo Salvini da semplice politico in tuttologo.. una definizione questa, confezionata per lo più per descrivere strambi personaggi televisivi o, peggio, per irridere al bar tipi strani e saccenti. Continua a leggere

Annunci

Tpl, la solidarietà di un farmacista

di Osvaldo Ambrosini.

Studi antropologici potrebbero confermare come esistano almeno un paio di situazioni specifiche che possono portare, talvolta anche soggetti insospettabili, ad una esaltazione smisurata del proprio ego, tale da comportare una considerevole perdita della lucidità o dei freni inibitori. Continua a leggere

Salvini – De André, Meloni – Guccini: gli accostamenti impossibili

di Osvaldo Ambrosini.

Una cosa è sicura, nel repertorio artistico del cantautore genovese non si trova un solo verso o una affermazione che possa dare adito ad una interpretazione avvicinabile, anche lontanamente, al Salvini pensiero. Sebbene accostare due parole come Salvini e pensiero già di per sé rappresenti un azzardo notevole, rischiando per lo meno un reboot del computer, perfino il social network Twitter è riuscito a resistere al cinguettio acchiappa like del segretario leghista evitando lo shutdown. Continua a leggere

Love coach, categoria a rischio… truffa

di Osvaldo Ambrosini.

Buona parte dei savonesi avrà avuto modo di guardare il servizio di “Striscia la notizia”, andato in onda su Canale 5 la settimana scorsa, che ha avuto come protagonista un ormai noto sedicente ‘love coach’ savonese che esercita una professione di cui onestamente ne ignoravo l’esistenza. Continua a leggere

Qual è la piazza più grande di Savona?

di Osvaldo Ambrosini.

Chiunque conosca un minimo la nostra città ad una domanda del genere non esiterebbe a rispondere Piazza del Popolo, che effettivamente corrisponde a tutta quell’area compresa tra i giardini adiacenti ai portici e il piazzale del mercato (sarebbe meglio dire le aree di Binario Blu), un’area tutto sommato piuttosto vasta. Continua a leggere

Il mio regno per un sacchetto

di Matteo Lai.

In questi giorni l’indignazione del popolo italico si è scatenata sull’obbligo di rendere a pagamento i sacchetti dell’ortofrutta. Il prezzo di ciascun sacchetto si assesta, in media, sui 2/3 centesimi, eppure tanto è bastato per creare una sollevazione popolare – pardon – virtual-popolare. Continua a leggere

L’altalena

di Osvaldo Ambrosini.

Quando ero adolescente, tra le ‘strane’ pratiche che stavano alla base del vivere civile, inculcate dalla mia famiglia e dalla scuola come regole fondamentali per una civile convivenza, oltre all’obbligo di salutare sempre per primo qualora mi trovassi di fronte a persone più grandi, a cedere il posto sull’autobus alle persone anziane, vi era anche l’obbligatorio rispetto verso le autorità. Continua a leggere