Savona FBC: l’ultima umiliazione

di Osvaldo Ambrosini.

Se non ci fosse stata l’Albissola ASD o meglio, se non fosse stata così forte l’Albissola, probabilmente anche quest’anno avremmo ascoltato le solite dichiarazioni di fine stagione della dirigenza del Savona: Continua a leggere

Annunci

Savona FBC – ASD Albissola: la grande illusione

di Osvaldo Ambrosini.

All’andata terminò due a zero per gli albissolesi, fu una partita senza storia che segnò anche la quinta sconfitta consecutiva dei biancoblù, precipitati, dopo quel match, in zona play out. Continua a leggere

Savona mondiale

Nessuno ci aveva creduto, sembrava la classica sparata per ottenere soltanto un po’ di visibilità, tanto da far interessare alla proposta la stampa di tutta Italia. Perfino l’agenzia Ansa l’ha rilanciata, e il programma radiofonico “I provinciali” su Radio 2, condotto da Piff, ha intervistato in diretta il nostro Assessore allo Sport, Scaramuzza, per conoscere meglio i dettagli dell’iniziativa. Continua a leggere

La Coppa Scaramuzza

di Osvaldo Ambrosini.

Subito dopo il triplice fischio finale dello spagnolo Lahoz di lunedì scorso, che sanciva l’eliminazione della nostra nazionale di calcio dal prossimo mondiale, mentre sul prato di San Siro da una parte guardavo attonito correre festanti i giocatori svedesi e dall’altra Belotti e Buffon in lacrime, ho pensato che forse è stato meglio così. Meglio uscire nelle qualificazioni piuttosto che perdere malamente ai mondiali, perché con Ventura, come molti hanno pensato, più che una figuraccia non avremmo potuto fare. Continua a leggere

Savona: quando la rivalità sconfina nell’autolesionismo

di Osvaldo Ambrosini.

Quando la Roma gioca in trasferta la curva sud, cuore del tifo giallorosso, è occupata dai tifosi laziali, stesso discorso, a curve invertite, dicasi quando la Lazio gioca fuori Roma. Accade la stessa cosa a Genova per le gradinate di Genoa e Samp quando le tifoserie, che si identificano nella nord e nella sud, sono impegnate in trasferta per seguire i propri colori. E sembrerà incredibile per qualcuno ma non succede niente di diverso neppure allo stadio Meazza di Milano, la casa delle milanesi Inter e Milan. Per anni è accaduto anche a Torino nella curva Maratona, a domeniche alterne colorata di bianconero, e la Filadelfia, poi Scirea, tinta di granata. Continua a leggere