Provincia di Savona: continua la gara di rutti

di Osvaldo Ambrosini.

Chi non è di Savona o della nostra provincia potrebbe non essersi accorto di una antica competizione, che da un po’ di tempo è tornata prepotentemente di moda dalle nostre parti: una gara di rutti, giocata esclusivamente tra professionisti, da far invidia ai migliori concorrenti dell’Oktoberfest. Una brancata di primi cittadini, spesso leghisti, che si distinguono tra i 69 colleghi della provincia, hanno deciso di sfidarsi senza esclusioni di colpi.  Continua a leggere

Annunci

Mao Mao, Mai Mai

di Osvaldo Ambrosini.

E già un po’ di tempo che Zuccarello, un piccolo borgo nell’entroterra della provincia di Savona, fa parlare di sé. Lo avevamo lasciato qualche mese fa tra carte e scartoffie impolverate ritrovate in qualche cantina attestanti l’autenticità del Marchesato ed utilizzate per rivendicare l’autonomia del borgo, non già dall’Italia, ma dall’Europa. Continua a leggere

Bormida, non è soltanto un fiume che va al contrario

di Osvaldo Ambrosini.

Per noi savonesi, o ‘cicciolli’ come ci chiamano in Val Bormida, uno dei più frequenti sbeffeggi nei loro confronti sta proprio nel ricordargli che l’omonimo fiume, che dà il nome a tutta la vallata scorra al contrario, cioè verso nord, in direzione del Piemonte verso la Pianura Padana, per confluire prima nel Tanaro e finire nel Po, per poi dirigersi verso l’Adriatico. Continua a leggere

Liguria in miniatura: la storia si è fermata a Zuccarello

di Osvaldo Ambrosini.

Secessione, indipendenza, “Italexit”, sono ormai innumerevoli i sinonimi con cui si può definire la stessa azione. Liberarsi dal ‘giogo’ dello Stato italiano, emanciparsi, uscire fuori o diventare indipendenti è un po’ il sogno di tutti i comuni italiani in questi tempi di crisi.  Continua a leggere