Via Migliardi e Venè, strade più brutte a Savona non ce n’è.

Una formula spesso utilizzata per concludere le favole era questa: “stretta è la soglia, larga è la via, dite la vostra che io ho detto la mia”. Riadattando la frase per comodità e posizionandola all’inizio del racconto si potrebbe partire così: “stretta la soglia, ancor più stretta è la via, ecco vi racconto la storia della strada più brutta che ci sia”. Continua a leggere

Annunci