Aridatece Silvio

di Matteo Lai.

“Non abbiamo sbagliato perché abbiamo provato a cambiare i musei: abbiamo sbagliato perché non abbiamo provato a cambiare i Tar”. Questa piccola frase mostra quale sia l’abisso di ignoranza istituzionale che contraddistingue il segretario del Pd, Matteo Renzi. Una frase stupida, violenta e demagogica. Continua a leggere

Repubblica sociale, atto secondo: appuntamento a Cadibona 

di Osvaldo Ambrosini.

Il fascismo è stato sconfitto ormai da più di 70 anni, tuttavia dal 25 aprile 1945 in poi il nostro Paese, a dispetto di una costituzione espressamente antifascista, non ha mai realmente perseguito chi dell’apologia del fascismo ha sempre fatto un’autentica missione.  Continua a leggere

Bormida, non è soltanto un fiume che va al contrario

di Osvaldo Ambrosini.

Per noi savonesi, o ‘cicciolli’ come ci chiamano in Val Bormida, uno dei più frequenti sbeffeggi nei loro confronti sta proprio nel ricordargli che l’omonimo fiume, che dà il nome a tutta la vallata scorra al contrario, cioè verso nord, in direzione del Piemonte verso la Pianura Padana, per confluire prima nel Tanaro e finire nel Po, per poi dirigersi verso l’Adriatico. Continua a leggere

Reati d’opinione sotto la Torretta

di Osvaldo Ambrosini.

È curioso come chi l’apologia del fascismo la pratichi quasi quotidianamente, sotto mentite spoglie, minacci gli altri di querele per reati d’opinione per altro su fatti storici risalenti a più di 70 anni fa. Accade anche questo, anzi mi è accaduto anche questo. Dove? Ma ovviamente su Facebook, assurto ormai a ‘sfogatoio’ delle frustrazioni altrui e cassa di risonanza dell’intolleranza indiscriminata. Continua a leggere

La Liberazione dentro ad una divisa 

di Matteo Lai.

Come tutti i lavori, anche il mio, a volte, pesa. In particolare – personalmente – mi pesa prestar servizio nelle celebrazioni per la Festa della Liberazione, ma proprio da morire. Cerchiamo di sgombrare subito il campo da equivoci: non è che abbia qualche pregiudizio, anzi, tutt’altro. Continua a leggere

Il Processo di Savona: le radici della Resistenza

Ormai in pochi sanno che a Savona, nel 1927, si svolse un processo di particolare rilevanza, contro coloro che sarebbero diventati i capi dell’antifascismo militante e della Resistenza. Questo procedimento giudiziario ebbe inoltre un’altra importante peculiarità: sebbene il Tribunale Speciale per la difesa dello Stato fosse già attivo, questo fu l’ultimo processo per reati politici svolto da un Tribunale penale ordinario. Continua a leggere

Savona: Anpi usa e getta 

di Osvaldo Ambrosini.

Un kleenex ha per definizione una vita piuttosto breve, conservato in un taschino o in una borsa, ci si ricorda della sua presenza soltanto quando improvvisamente ne si avverte il bisogno: per pulirsi le mani o il viso, a volte anche il sedere. Continua a leggere