Gogna medioevale solo per questa settimana gratis!

di Osvaldo Ambrosini.

Che il carnevale non fosse iniziato bene per una nota catena di supermercati tedeschi, lo si era capito giorni fa quando erano state ritirate dai banchi alcune maschere per bambini prodotte da una azienda, anche questa tedesca. L’alto rischio di infiammabilità ne aveva sconsigliato la vendita. Soltanto l’altro ieri invece l’episodio accaduto nel punto vendita di Follonica (Grosseto) ha riportato la catena sulle prime pagine di tutti i giornali. Rievocare, sebbene non per volontà dall’azienda, i tempi delle gogne medioevali non è certo stata un’operazione simpatia, per restare in tema col carnevale, e neppure una grande trovata pubblicitaria di cui fregiarsi, come invece avvenuto. Continua a leggere

Orlando, portatore d’acqua di Renzi

di Matteo Lai.

La sinistra si dimostra, ancora una volta, incapace di unità, persino nelle scissioni. Dopo anni di umiliazioni subite dagli ex Ds in seno al Pd targato Renzi, dopo un lungo periodo in cui tutto quello che faceva parte di quel mondo è stato bistrattato e messo in soffitta, con politiche liberiste e svolte populiste, finalmente sembrava che qualcuno battesse un colpo. Continua a leggere

Bergeggi, 13 luglio 1967

E’ il 13 luglio 1967. Dal giorno precedente un incendio di vaste proporzioni, arriva a lambire alcune abitazioni alle spalle di Noli. In ausilio ai vigili del fuoco vi sono due squadre di militari del IV Battaglione C.A.R. (centro addestramento reclute) “Salerno”, di stanza alla caserma “Bligny” di Savona. Appena passata l’ora di pranzo, complice anche il forte vento, il fuoco riprende intensità: chi opera sul posto è allo stremo. Si richiede l’invio di altre 30 reclute per contenere le fiamme.

Continua a leggere

Loano A.A.A. Cercasi un selfie per Pertini

di Osvaldo Ambrosini.

Chissà come avrà appreso la decisione dell’attuale Sindaco di Loano, di dedicare alla memoria del Presidente Pertini una porzione di giardini comunali, il consigliere regionale Vaccarezza, in quota Forza Italia loanese ed ex sindaco della sua città, le cui simpatie verso il repertorio fascista ultimamente sono diventate quasi più popolari di quelle d’amore verso i colori blucerchiati. Continua a leggere

Nicolini – Murgita, due storie genovesi…

di Osvaldo Ambrosini.

In casa Genoa la sconfitta clamorosa di Pescara ha reso drammatica una crisi in realtà in atto da almeno un paio di mesi, sulla quale con buone probabilità si sarebbe dovuto intervenire prima. Tuttavia dalle dichiarazioni dei diretti interessati nessuno sembra assumersi le responsabilità. Continua a leggere

Via Mignone, barriere architettoniche come se piovesse

di Matteo Lai.

Ormai da qualche anno si parla di abbattimento delle barriere architettoniche e mobilità sostenibile. Un abbinamento che dovrebbe portare a favorire non solo gli spostamenti col mezzo pubblico, ma anche quelli pedonali. Tuttavia, in un momento in cui l’azienda di trasporto pubblico sta per subire dei tagli – che sicuramente si riverseranno anche sul numero delle corse e sui collegamenti delle varie zone – una zona della città rischia di pagare un dazio pesante. Si tratta della zone di via Mignone e della Rusca, un’area dove vivono circa tremila savonesi. Continua a leggere

Polizia locale, bastardi senza gloria

di Matteo Lai.

La polizia municipale, o locale, svolge un compito misconosciuto e pure importantissimo nelle nostre città. Non solo – ormai in maniera conclamata – concorre al mantenimento della sicurezza insieme alle forze di polizia dello Stato, mettendo una ‘pezza’ alle molte falle provocate dai troppi tagli dei governi che si sono succeduti, ma prosegue a svolgere quei compiti che erano propri dei vecchi vigili urbani. Continua a leggere