Savona, avanzi di antifascismo

di Matteo Lai.

Fino a qualche anno fa avremmo giurato che l’antifascismo fosse nel DNA di Savona. Oggi ne dubitiamo molto. C’è addirittura chi considera l’essere fascista come una opzione percorribile o, comunque, non disdicevole. Continua a leggere

Annunci

Savona, provincia di Genova

di Matteo Lai.

Le giunte Ruggeri e Berruti che hanno tetto le sorti di Savona dal 1998 al 2016, hanno prodotto risultati ampiamente deludenti, dando il via alla più vasta cementificazione che si sia vista all’ombra della Torretta, dagli anni ‘60 ad oggi, ponendo le basi per i molti disastri odierni Continua a leggere

Savona, Costa Crociere: è qui la festa? No!

di Osvaldo Ambrosini.

La compagnia di navi da crociera più famosa nel mondo, nata a Genova nel 1948, compie 70 anni e per l’occasione ha organizzato una festa nella sua città natale, posizionando uno scivolo da record, lungo tutta via XX Settembre. Continua a leggere

Nuova passerella sul Priamar, tra quanto la chiudiamo?

di Osvaldo Ambrosini.

Non vorremmo fare la parte dei disfattisti, ma la nuova passerella realizzata sul lato sud della fortezza del Priamar, con vista autoparco portuale, inaugurata proprio ieri, quanto durerà? Continua a leggere

Il trip advisor degli ospedali savonesi

di Matteo Lai
Per caso, dovendo cercare un’informazione sull’ospedale San Paolo, mi sono imbattuto in un qualcosa che – sebbene sapessi esistere – non avevo mai visualizzato: le recensioni di Google. Ebbene sì: ormai anche gli ospedali, alla stregua di una trattoria o di un albergo, possono essere recensiti. Ovviamente questo dà la stura a commenti di quel tipo di soggetto che, oggi, va per la maggiore: il tuttologo, una figura sdoganata dal ministro dell’Onniscenza, Matteo Salvini.

Continua a leggere

Savona disobbedisce a Salvini, non ‘scheda’ i suoi rom

di Osvaldo Ambrosini.

È utile ricordare che a Savona, in controtendenza con il governo nazionale, l’amministrazione di centrodestra da tempo ha deciso di abdicare alla ‘schedatura’ dei nomadi che vivono nel campo rom della Fontanassa. Continua a leggere

Palazzo Santa Chiara, vergogna bipartisan

di Matteo Lai.

Tempo addietro, sulle pagine (virtuali) di questo blog, avevamo a più riprese rimarcato come la precedente giunta a trazione Berruti – di Tullio avesse (mal) utilizzato Palazzo Santa Chiara per scopi pre-elettoralistici. Bei tempi, quando si poteva perculare una giunta perché apriva in pompa magna un cancello, con l’unico merito di aver asfaltato un cortile. Continua a leggere