Vado Ligure: “Ci manda Vaccarezza”

di Billy The Kid.

Tra le migliaia di selfie pubblicati sui social, uno degli ultimi del consigliere regionale in quota FI (ma con nostalgia per il Ventennio, Almirante, la RSI e altre amenità), lo ritrae un paio di mesi orsono, sulla passeggiata di Vado Ligure insieme al sindaco uscente di Vado Ligure, Monica Giuliano, il vice sindaco, un consigliere della maggioranza, un noto imprenditore vadese e Miriam Masio, candidata sindaco di una lista civica appoggiata dal centrodestra alle amministrative del 2014. Continua a leggere

Annunci

Bansky contro la municipale

di Matteo Lai.

Accade che uno dei più imprendibili e imprevedibili writer ed artisti del mondo – Bansky – decida di recarsi a Venezia per protestare contro l’ennesimo mancato invito alla Biennale. Continua a leggere

Albisola Superiore: il candidato nell’abisso

di Osvaldo Ambrosini.

In principio fu una semplice idea nata da un giovane ceramista che in poco tempo riuscì a coinvolgere numerosi artisti del settore nonché operatori turistici, così in poco tempo si passò ai fatti. Da allora sono passati poco più di un paio d’anni e il “Presepe degli abissi delle Albisole” sta diventando una realtà. Continua a leggere

L’assessore al tempo di Facebook

di Matteo Lai.

Quante volte da comuni cittadini abbiamo detto: “Ah, se fossi assessore” quasi immaginando di poter risolvere i problemi con la bacchetta magica. Continua a leggere

Ciangherotti e la mistificazione dell’elisoccorso

di Matteo Lai.

Mentre la mancata candidatura alla carica di sindaco, pazientemente tessuta per quasi un decennio grazie a banner su quotidiani online – all’epoca agli albori – e polemiche da antiabortista sul modello ‘Stelle e strisce’, risulta quasi indigeribile come una peperonata mangiata A spiaggia il 15 di agosto, il buon Ciangherotti, vate del centrodestra ingauno, prova a tenere accesi i riflettori su di sé. Continua a leggere

Ciangherotti, ipertrofia dell’ego

di Osvaldo Ambrosini.

C’è un politico, non ancora di professione ma aspirante tale, che da qualche anno caratterizza il ponente della provincia savonese grazie al modo stravagante ed eccentrico con cui conduce una quotidiana e permanente campagna elettorale. Continua a leggere

Albissola Marina al voto: bonci bonci bon bon bon…

di Osvaldo Ambrosini.

Mentre nella vicina Albisola Superiore la corsa alla poltrona da primo cittadino è contesa da ben tre candidati, al di qua del Sansobbia per la prima volta dal 1993 (anno in cui entrò in vigore la legge che prevede l’elezione diretta dei sindaci) gli albissolesi il 26 maggio potranno ‘scegliere‘ tra un candidato sindaco o il nulla. Continua a leggere