La Coppa Scaramuzza

di Osvaldo Ambrosini.

Subito dopo il triplice fischio finale dello spagnolo Lahoz di lunedì scorso, che sanciva l’eliminazione della nostra nazionale di calcio dal prossimo mondiale, mentre sul prato di San Siro da una parte guardavo attonito correre festanti i giocatori svedesi e dall’altra Belotti e Buffon in lacrime, ho pensato che forse è stato meglio così. Meglio uscire nelle qualificazioni piuttosto che perdere malamente ai mondiali, perché con Ventura, come molti hanno pensato, più che una figuraccia non avremmo potuto fare. Continua a leggere

Annunci

Costa Mediterranea, chi l’ha vista?

di Osvaldo Ambrosini.

Nel nostro porto abbiamo da tempo un terminal dedicato alle navi da crociera più grandi del mondo, di quell’armatore, Costa, che scelse Savona come home-port al posto della più grande Genova, probabilmente perché più conveniente. Continua a leggere

Pesto vs Guardian: è ora di basta

di Matteo Lai.

E’ passata più di una settimana da quando un articolo sul quotidiano londinese Guardian ha accesso le micce, affermando che il Pesto farebbe male perché troppo salato. Apriti cielo. Qualunque ligure si è sentito chiamato in causa ed ha iniziato – soprattutto sui social, territorio ideale di queste tenzoni – la propria personale guerra contro la perfida Albione. Continua a leggere

Liguria, la fuffa dell’autonomia

di Matteo Lai.

Mentre si avvicina la data in cui Lombardia e Veneto voteranno i rispettivi “referendum sull’autonomia”, tanto sbandierati quanto di scarsa efficacia reale, anche la vicepresidente della Liguria, Sonia Viale, sembra farsi prendere dall’invidia ed annuncia (su Facebook): “#Referendum per l’autonomia delle Regioni: dopo Lombardia e Veneto anche la #Liguria deve iniziare il cammino per avere più poteri dal Governo centrale”. Continua a leggere

Mao Mao, Mai Mai

di Osvaldo Ambrosini.

E già un po’ di tempo che Zuccarello, un piccolo borgo nell’entroterra della provincia di Savona, fa parlare di sé. Lo avevamo lasciato qualche mese fa tra carte e scartoffie impolverate ritrovate in qualche cantina attestanti l’autenticità del Marchesato ed utilizzate per rivendicare l’autonomia del borgo, non già dall’Italia, ma dall’Europa. Continua a leggere

Risolto il problema dei turisti low cost in riviera grazie ad un algoritmo

di Osvaldo Ambrosini.

Non è stato semplice ma alla fine incrociando dati anagrafici, dichiarazioni dei redditi e conti correnti, la Regione Liguria è riuscita a sviluppare un algoritmo capace di pubblicizzare il Red Carpet più lungo del mondo soltanto sui personal computer, o più semplicemente su tutti i dispositivi elettronici, della popolazione mondiale con reddito superiore o uguale a 30 mila euro. Continua a leggere

Red carpet ligure: una passerella di Christo che non ce l’ha fatta

di Osvaldo Ambrosini.

Risale ad un anno fa l’installazione, diventata famosa in tutto il mondo dell’artista Christo: una passerella galleggiante sul lago d’Iseo che ha permesso a più di un milione di visitatori di avere la sensazione di camminare sulle acque. Un’ottima occasione, oltre che per l’artista, anche per le località coinvolte che hanno goduto di un ritorno di immagine e di un flusso turistico sensazionale. Continua a leggere