Sanremo, il tribunale di Imperia smentisce quello della piazza

Sono tre gli sport nazionali più praticati di sempre: l’allenatore di calcio, ne contiamo circa 60 milioni ad ogni partita della nazionale, il tiro al poliziotto (o più in generale alla divisa) ogni qual volta vengano presi in fallo per qualunque motivo, e il tiro al dipendente pubblico, come se il posto fisso fosse stato riservato dagli dei solo a pochi eletti. Continua a leggere

Liguria, mattoncini di sanità

La privatizzazione della sanità ligure parte da lontano. Da quando, regnante Burlando, l’ospedale di Albenga vide dare in gestione ortopedia. Continua a leggere

La ‘bestiolina’ di Toti

Meno famosa della bestia di Salvini, nota macchina della propaganda del capitano felpato, composta dallo spin doctor Morisi e un numero indefinito di gost writer esperti nel generare fake news ed eserciti di follower falsi pronti a bastonare (virtualmente) i non allineati, in Liguria abbiamo la ‘bestiolina’ del presidente della Regione. Continua a leggere

Vaccarezza varca il Letimbro

di Osvaldo Ambrosini.

Mentre Toti, dopo aver sfruttato il trampolino politico di Forza Italia, ne esce sbattendo la porta – senza neppure un briciolo di riconoscenza verso chi gli ha garantito stipendio, moglie e popolarità (grazie al tg di Italia Uno) – per dar vita ad un nuovo soggetto politico “Cambiamo” (che i sondaggisti danno al 2%), tutta la nostra regione è attraversata da piccoli regolamenti di conti interni al partito di Berlusconi. Continua a leggere

Il pokerissimo della Lega ligure

di Osvaldo Ambrosini.

Forse sarebbe stato meglio se la Lega Nord non si fosse mai aperta alla conquista di territori al di fuori di quelli che avevano visto la nascita dei due movimenti (la Lega Lombarda e la Liga Veneta) che – nati quasi contestualmente – si erano associati per far nascere la Lega Nord, all’epoca confinata proprio in Lombardia e Veneto, regioni che insieme formavano lo Stato ideale dei leghisti della prima ora – e solo successivamente allargato a tutto il settentrione ed inopinatamente chiamato Padania -. Continua a leggere

Autostrade liguri… che passione

di Matteo Lai.

Guidare sulle autostrade liguri è spesso un atto di fede. Questo soprattutto se parliamo delle due tratte interamente nel territorio regionale – la A10 Genova-Ventimiglia ed il suo pendant di Levante, la A12 Genova-La Spezia – sebbene anche le direttrici che portano fuori regione (sì perché una vera autostrada ligure che si rispetti i foresti li allontana…) possono essere foriere di soddisfazioni. Continua a leggere

Turismo low cost, ogni anno la solita storia

di Osvaldo Ambrosini.

Puntuale come i servizi sul caldo di Studio Aperto, anche quest’anno i media locali non ci hanno risparmiato il solito articolo sul turismo mordi e fuggi, Continua a leggere