Savona: tanto peggio, tanto meglio

di Osvaldo Ambrosini .

Per indicare la nostra città esiste un vecchio detto in dialetto genovese, che recita più o meno cosi: “andemmu a Savunn-a quellu paise dunde i fiôri e ciamman sciôe”. Un detto per la verità un po’ datato, vuoi perché “scioe ghe n’è sempre menu”, vuoi perché a parlar dialetto sono rimasti in pochi. Continua a leggere

Annunci

Vaccarezza e i fantasmi di nero vestiti

di Matteo Lai.

La bandiera e il crocefisso sono gli unici valori in cui ci riconosciamo. Questa, tra le altre, è stata una delle frasi pronunciata dal consigliere regionale Angelo Vaccarezza, nel corso della cerimonia con la quale si è inaugurata la targa dedicata alla giovanissima collaborazionista Giuseppina “Pinuccia” Ghersi. Continua a leggere

Noli: neanche un prete per chiacchierar…

di Osvaldo Ambrosini.

Un piedistallo a forma di leggìo, alto circa un metro, con appoggiate quattro piastrelle e la scritta: “Giuseppina Ghersi – Savona 12 luglio 1931 – 27 Aprile 1945. A tua memoria sfortunata bambina oggetto di ignobile viltà. In commemorazione di tutte le giovani vittime dell’abiezione umana”. Continua a leggere

Ileana Romagnoli: assessore alle varie ed eventuali

di Osvaldo Ambrosini.

Cosa ci facesse Ileana Romagnoli alla viabilità ed al commercio se lo sono chiesti in tanti quando il sindaco Caprioglio, nel luglio dello scorso anno, distribuì le deleghe nominando gli assessori della nuova giunta. Può darsi che il combinato disposto quote rosa – equilibrio tra i rappresentanti di Forza Italia e Lega Nord, abbia imposto la scelta tra un numero piuttosto limitato di candidate, avendo tra l’altro la Lega ancor meno esponenti al femminile di rilievo. Si finí così col puntare tutto sulla Romagnoli e sulla giovane Marozzi. Continua a leggere

Non sono razzista ma

di Matteo Lai.

Una volta le nostre città e i nostri paesi erano giardini fioriti. Vivevamo tranquilli, con le nostre tradizioni, i nostri usi, i nostri costumi, tramandati nei secoli da chi ci ha preceduto. Poi dapprima lenta, poi sempre più inesorabile, è iniziata l’invasione. Sono arrivati qui con i loro linguaggi incomprensibili, con le loro donne con il capo coperto, con i loro cibi che nulla avevano a spartire con la nostra tradizione, con la loro religiosità esagerata. Continua a leggere

Memoria nolese… una cippa, anzi, un cippo!

di Osvaldo Ambrosini.

La notizia che l’amministrazione comunale Nolese abbia scelto di apporre una targa in memoria di una collaborazionista, sebbene giovanissima, è un pugno nello stomaco non soltanto all’antifascismo ma a tutte quelle organizzazioni politiche e sociali che quotidianamente contribuiscono ad una normale convivenza democratica. Continua a leggere

Liguria, la fuffa dell’autonomia

di Matteo Lai.

Mentre si avvicina la data in cui Lombardia e Veneto voteranno i rispettivi “referendum sull’autonomia”, tanto sbandierati quanto di scarsa efficacia reale, anche la vicepresidente della Liguria, Sonia Viale, sembra farsi prendere dall’invidia ed annuncia (su Facebook): “#Referendum per l’autonomia delle Regioni: dopo Lombardia e Veneto anche la #Liguria deve iniziare il cammino per avere più poteri dal Governo centrale”. Continua a leggere