Il silenzioso outing di Vaccarezza

di Osvaldo Ambrosini.

Che fosse un provocatore era chiaro da tempo, per lo meno da quando si legò al dito i fischi piovuti sulla sua testa qualche anno fa, quando nel ruolo di Presidente della Provincia di Savona abbozzò un discorso in occasione del 25 Aprile savonese, intriso di quella retorica della destra che vorrebbe i morti della guerra di Liberazione tutti uguali. Continua a leggere

Annunci

Il ritorno di Sciaboletta

di Matteo Lai.
Le monarchie, si sa, sono indecenti rottami della storia. Prevedono che un uomo (o una donna) si elevi sopra gli altri non già per nessun altro merito, che non sia quello di nascita. Ne resistono ormai poche, per lo più proprio in Europa: oltre a quelle presenti negli Stati da operetta – Lussemburgo, Liechtenstein, Monaco, Vaticano – ne annoveriamo alcune ormai meno che simboliche in Olanda, Belgio, Svezia, Danimarca e Norvegia, oltre che due regni “pesanti” come il Regno Unito e la Spagna, indicata direttamente da Franco come unica forma di Stato possibile, alla sua morte, pur di evitare il ritorno alla Repubblica da lui distrutta.

Continua a leggere

Animali notturni savonesi

di Osvaldo Ambrosini.

Nel giorno in cui finalmente il parlamento ha approvato la legge grazie alla quale l’inno del genovese Goffredo Mameli, il “Canto degli Italiani” – meglio conosciuto ormai come “Fratelli d’Italia” – viene stabilizzato dopo più di 70 anni di precariato, diventando ufficialmente inno nazionale, a Savona gli animali notturni di Forza Nuova hanno nuovamente esposto alcune scritte tipiche di una subcultura di estrema destra. Continua a leggere

Savona, vigliacchi senza gloria

di Osvaldo Ambrosini.

Sebbene vada sempre più di moda nel nostro Paese essere e dichiararsi fieramente fascisti, dalle nostre parti i supporters di questa ideologia, nonostante gli insegnamenti di Ostia, fanno ancora difficoltà a metterci la faccia. Continua a leggere

Sindaco di Savona: dolcetto o scherzetto?

di Osvaldo Ambrosini.

Ormai da molti anni la notte tra il 31 ottobre e il primo novembre coincide con l’americanata per eccellenza, sdoganata con forza nel nostro nel nostro Paese da circa 20 anni a questa parte. Continua a leggere

Anna Frank vs Giuseppina Ghersi: gli accostamenti impossibili

di Osvaldo Ambrosini.

Ci sono cose che voi umani non potete neppure immaginare, eppure noi di Savona riusciamo sempre a tirare fuori qualcosa di peggiore, rispetto al resto del mondo, anche quando il resto del mondo riesce a dar prove così negative di sé che sembrerebbe impossibile superare. Continua a leggere

L’antifascismo architettonico degli americani

di Matteo Lai.

“Come mai gli Stati Uniti si sono impegnati in un controverso processo di smantellamento del suo passato confederato, la Francia si è liberata di tutte le strade intitolate al maresciallo collaborazionista Pétain e l’Italia ha permesso ai suoi monumenti fascisti di sopravvivere incontrastati?”.  Continua a leggere