Salvini sa tutto

 di Matteo Lai.

Dalla formazione del governo di coalizione tra Cinque Stelle e Lega, abbiamo potuto assistere alla trasformazione di Matteo Salvini da semplice politico in tuttologo.. una definizione questa, confezionata per lo più per descrivere strambi personaggi televisivi o, peggio, per irridere al bar tipi strani e saccenti. Continua a leggere

Annunci

Almirante non era né di destra né di sinistra

Dopo la mancata intitolazione di una via romana a Giorgio Almirante, finalmente le bacheche dei social network degli italiani – scevri da impegni calcistici – possono riempirsi di illuminanti pareri storici, dopo aver assistito negli ultimi tempi alla nascita di esperti in vari campi del diritto: costituzionale, pubblico, parlamentare, della navigazione, internazionale e dell’Unione Europea, oltre che – ovviamente – dell’immigrazione. Continua a leggere

I dannati di via Mignone (e della Rusca)

di Matteo Lai.

Se Villapiana è da tempo immemore un quartiere abbandonato a sé stesso e di seconda categoria, pur essendo vicinissimo al centro e – come si suol dire – “comodo a tutti i servizi”, esiste una sua appendice che, se possibile, è ancora considerata di un livello più basso. Continua a leggere

Modello Toti, effetto boomerang

di Osvaldo Ambrosini.

Le amministrative di domenica hanno dissipato ogni dubbio, il tanto decantato ‘modello Toti’ ha perso la sua spinta propulsiva, quella che dalle regionali del 2015 ha inanellato una vittoria dopo l’altra conquistando buona parte dei comuni liguri, tra cui i tre capoluoghi ‘rossi’ della regione: Savona prima (2016) e Genova e La Spezia poi (2017). Continua a leggere

Salvini: porti chiusi, trappola per grillini

di Osvaldo Ambrosini.

Come spesso accade i social network sono la casa degli esperti e dei tuttologi, quelli che in realtà non sanno nulla. Complice la fine del campionato e l’esclusione dai mondiali della nazionale, ci aspetta un’estate piena di laureati in diritto del mare, politiche europee, trattati internazionali e via discorrendo. Continua a leggere

Savona: A.A.A. addetto alla comunicazione cercasi

di Osvaldo Ambrosini.

Oltre allo stipendio di Ripamonti, da qualche mese diventato senatore ed ancora investito dell’incarico di assessore alla sicurezza, il comune di Savona sta risparmiando anche il compenso fino a qualche mese fa previsto per l’addetto stampa/comunicazione, trasferitosi anch’egli a Roma probabilmente per collaborare con i neo parlamentari liguri Ripamonti, Bruzzone e Foscolo. Continua a leggere

Libri gratuiti alle Elementari: anche gli assessori piangono

di Matteo Lai.

Ottantamila euro. Questo il “notevole importo” che il Comune di Savona ha stanziato per permettere la gratuità dei libri di testo per le scuole elementari. A dirlo, anzi, a scriverlo, è lo stesso assessore ai Servizi sociali, Ileana Romagnoli, nella lettera-appello inviata a tutte le famiglie con bambini frequentati gli istituti primari della nostra città. Continua a leggere